Arriva la stangata per lo svedese del PSG Zlatan Ibrahimovic, questo il verdetto della Commissione disciplinare francese, che era chiamata a pronunciarsi sugli insulti (In 15 anni di professionismo non avevo mai visto un arbitro così, questa m… di Paese non si merita il Psg) rivolti dall’attaccante all’arbitro nel post partita di Bordeaux-Psg.

Di seguito la notizia riportata dal sito Sportmediaset:

Tutto come previsto, dovevano essere 4 e 4 sono state le giornate di squalifica per Zlatan Ibrahimovic. La gioia per la tripletta in Coppa di Francia è durata poco. Ibra, che è salito a quota 102 gol con il Psg e ha messo nel mirino Pauleta (con 109 gol il miglior marcatore della storia dei parigini), resterà a lungo lontano dai campi della Ligue 1. E questo nonostante le scuse che erano arrivate prontamente subito dopo la frase incriminata: “Ci tengo a precisare – aveva dichiarato Ibra – che le mie parole non erano riferite alla Francia e ai francesi. Ho parlato esclusivamente di calcio. Ho perso la partita e lo accetto, però non accetto che un arbitro non rispetti le regole. Non è la prima volta che questo capita. Ero nervoso e tutti sanno che in quei momenti le parole possono essere più forti rispetto a ciò che uno pensa: chiedo scusa se qualcuno si è sentito offeso”.

loading...
SHARE