Novità molto importanti sul futuro societario del Milan. Secondo quanto viene scritto dal Il Sole 24 ore, infatti, sarebbe vicino l’arrivo nel club rossonero di un nuovo azionista statunitense. Stando agli ultimi aggiornamenti, l’azionista entrerebbe prima in società con quote di minoranza, fornendo a Yonghong Li i 32 milioni di euro necessari per l’aumento di capitale, per poi diventare a tutti gli effetti il proprietario del Milan mettendo in minoranza Yonghong Li, con l’imprenditore cinese che comunque continuerebbe a gestire i diritti di immagine in Cina. Un’altra novità sarebbe quella relativa al mercato: il nuovo socio, infatti, finanzierebbe il calciomercato di questa estate, con il Milan che avrebbe cosi più libertà di manovra.

LA SITUAZIONE – La trattativa, sempre secondo quanto viene scritto da Carlo Festa, sarebbe addirittura ai dettagli, e i documenti sarebbero già dal notaio. Questa accelerazione consentirebbe al Milan di arrivare a giocarsi questa carta davanti all’Uefa in vista dell’udienza del 19 giugno prossimo, in cui il massimo organismo calcistico europeo deciderà se estromettere il club rossonero dalle coppe europee.

fonte: pianetamilan

loading...
SHARE