Secondo quanto rivelato da Carlo Festa per Il Sole 24 Ore, il fondo Elliott è sempre più coinvolto nelle questioni riguardanti il Milan. In queste ore, infatti, oltre che l’affare Telecom, gli statunitensi hanno posto una nuova carta sul tavolo riguardante la questione finanziaria rossonera. Elliott, infatti, sarebbe disponibile a sborsare 35 milioni di euro alla Rossoneri Sport, la cassaforte del presidente milanista Yonghong Li.

 

 

Tramite un finanziamento ponte, questa nuova disponibilità economica servirebbero all’azionista cinese di versare l’aumento di capitale previsto per giugno dal valore di 30 milioni di euro di cui una prima rata da 10 milioni entro il 23 marzo. In questo modo, però, il debito della Rossoneri Sport verso Elliott lieviterebbe da 180 milioni a 215 milioni di euro, cifra da aggiungere ai finanziamenti concessi al Milan, cioè 123 milioni di euro, attraverso due bond quotati alla borsa di Vienna.

 fonte: pianetamilan
Loading...
Loading...
SHARE