Antonio Conte non sarà il prossimo allenatore della Juventus. A ribadirlo, attraverso un cambio di rotta piuttosto repentino, anche i colleghi di Sport Mediaset: “Le forti perplessità sul ritorno di Antonio Conte mandano in fibrillazione la mattinata juventina. Oggi Agnelli ha comunicato a Nedved e Paratici di interrompere i colloqui con Antonio Conte, ventiquattro ore dopo i contatti tra la dirigenza e l’ex allenatore sui programmi e sul contratto.

Marotta ne ha approfittato per avvicinarsi ulteriormente: “Nerazzurri in costante pressing sull’ex commissario tecnico, unica alternativa in caso di addio a Luciano Spalletti. A Conte è stato promesso un mercato top, oltre ad un triennale a 10 milioni di euro l’anno”.

fonte: fcinter1908

SHARE