Il Napoli si aggiudica la Supercoppa italiana battendo la Juventus ai calci di rigore. E’ stata una partita dalle mille emozioni quella tra bianconeri e azzurri. Quattro gol, pali, supplementari e infine i calci di rigore. Tutti gli ingredienti del gioco del calcio sono stati serviti in un match che gli uomini di Allegri sembravano avere in pugno sino a pochi minuti dal termine dei supplementari ma un super Higuain ha trascinato i suoi verso la vittoria finale. Ecco il resoconto di gazzetta.it:

Parte forte la Juventus, subito in rete al 5′ grazie a un errore della difesa azzurra: David Lopez tocca indietro di testa, pasticcio tra Koulibaly e Raul Albiol e ne approfitta Tevez, che a tu per tu con Rafael non sbaglia. La Juve si rende pericolosa altre due volte (Tevez e Lichsteiner) ma è il Napoli ad avere le occasioni migliori. Sia nel primo tempo, con Hamsik (palo al 16′ su tiro deviato da Chiellini) e Higuain (respinge Buffon al 42′). Sia nella ripresa: prima spreca da buona posizione Callejon, poi il pallonetto di Higuain si ferma sul palo. È un campanello d’allarme per la Juve, che preannuncia il gol del pari: sempre Higuain, di testa, sfrutta il cross di de Guzmán e stavolta batte Buffon. Nei supplementari Llorente va vicino al gol con sinistro al 98′, poi Koulibaly salva sulla linea una conclusione di Vidal. Al 106′, però, è ancora Tevez a bucare Rafael con bel rasoterra. La Juve soffre nel finale e Higuain trova il pari proprio al 118′.

Poi é andata in scena una lunga sequenza di rigori che hanno avuto Buffon, gli errori di alcuni giocatori ma soprattutto Rafael che parato il tiro decisivo calciato da Padoin.Ecco l’intera sequenza:

Jorginho parato, Tevez palo, Ghoulam gol, Vidal gol, Albiol gol, Pogba gol, Inler gol, Marchisio gol, Higuain gol, Morata gol, Gargano gol, Bonucci gol, Mertens parato, Chiellini parato, Callejon parato, Pereyra fuori, Koulibaly gol, Padoin parata

SHARE