L’assalto inglese per ora non preoccupa l’Inter sul fronte Malcom Oliveira, l’esterno brasiliano classe 1997 da tempo nel mirino, con tanto di offerta ufficiale. La dirigenza nerazzurra, che per motivi di lista Uefa non può impegnarsi in acquisti a titolo definitivo né con obbligo di riscatto, si è fatta avanti con il Bordeaux proponendo un prestito molto oneroso con diritto di riscatto per un totale di circa 40 milioni di euro complessivi. Ma la situazione da tempo è in stand-by, al punto da aver dato fiducia al Tottenham e all’Arsenal di potersi inserire e mettere le mani sul talentuoso mancino di Malcom.

Secondo quanto appurato da FcInterNews.it, però, gli eventuali blitz britannici non preoccupano l’Inter, che ha il sì del giocatore. Malcom in questo momento storico, oltre ad allenarsi con il Bordeaux in questa pre-season, ha messo i tappi nelle orecchie per non ascoltare proposte alternative a quella nerazzurra, sperando che dalla dirigenza girondina arrivi il via libera. Un via libera che dovrebbe arrivare quando i francesi troveranno un sostituto. A Milano c’è sempre fiducia di chiudere l’affare, al punto che se anche fosse necessario aumentare l’onere del prestito oltre i 10 milioni, l’Inter sarebbe pronta.

fonte: tmw

Loading...
SHARE