Calciomercato Inter – Nonostante qualche piccola bacchettata dalla Uefa, l’Inter continua a cercare di garantire a Spalletti una squadra solida e competitiva per il prossimo anno. La grandissima stagione passata dovrà essere un inizio in crescendo per questo gruppo, che orfano di qualche big, Cancelo e Rafinha, abbisogna di un re-style.

Politano e Duncan in ottica Inter

Per il ruolo di trequarti la dirigenza continua a seguire la pista Nainggolan, in uscita dalla Roma e pupillo di Spalletti. Per quanto riguarda invece la fascia destra, i nerazzurri vorrebbero un uomo di maggior spessore. Vista la stagione così così di Candreva si cerca un’alternativa. Sfumato Verdi, finito al Napoli di Ancelotti, la dirigenza segue la pista Politano, del Sassuolo. Il giovane attaccante neroverde ha dimostrato di poter dire la sua anche in una Big, e l’Inter vorrebbe dargli questa occasione. Altro pallino della dirigenza è una vecchia conoscenza, il centrocampista di muscoli e quantità Duncan. Il giocatore cresciuto nella cantera nerazzurra potrebbe tornare all’ovile. Il Sassuolo però valuta non poco i propri pupilli, ed è per questo motivo che l’Inter vorrebbe inserire delle contropartite nella trattativa.

Pinamonti al Sassuolo?

A gennaio, il giovane attaccante nerazzurro ha rifiutato le avance dei neroverdi, bloccando di fatto una trattativa che l’Inter giudicava quasi in porto. 8 milioni di Euro era stata l’offerta accettata dall’Inter Pinamonti, che nel frattempo ha cambiato procuratore. Il giocatore potrebbe essere inserito nuovamente nella lista spesa del Sassuolo, abbassando così le pretese economiche per il duo Duncan-Politano. Il ragazzo è in uscita dai nerazzurri e la sua valutazione si aggira sempre intorno alla cifra degli 8 milioni.

L’alternativa a Politano si chiama Malcom 

In realtà avremmo dovuto scrivere il contrario, visto che secondo alcuni, pare essere Politano l’alternativa a Malcom. Il giocane attaccante del Bordeaux infatti, in Francia è giudicato al pari dei grandissimi attaccanti top nel loro ruolo. Il paragone con Duglas Costa della Juve è forse azzardato e la valutazione di circa 50 milioni di euro pure, ma in patria sono sicuri: è un fuoriclasse e partirà solo per una grande cifra.

Loading...
Loading...
SHARE