Denis Suarez piace molto a Leonardo ed è accostato al Milan già da qualche settimana, il centrocampista spagnolo classe 1994, ricopre tutte le posizione di metà campo e all’occorrenza può anche adattarsi a giocare largo sulla fascia, con il Barcellona spesso è successo; giocatore dinamico e tecnico abile nel dribbling con un buonissimo tocco di palla e ottima visione di gioco.

Il centrocampista spagnolo in questa stagione ha disputato in totale circa cento minuti, scontento del poco impiego potrebbe partire già a gennaio, in Italia le maggiori interessate sembrano Milan e Roma.
I rossoneri complici anche gli infortuni di Biglia e Bonaventura stanno cercando quasi disperatamente un centrocampista, il cartellino del giocatore si aggira sui 15 milioni di euro ed è in scadenza a giugno 2020, dovendo restare sempre molto vigili a non sgarrare ancora le regole del Fair Play Finanziario,Leonardo e Maldini stanno valutando un prestito con diritto di riscatto, affare non troppo conveniente per il Barcellona ma la volontà del giocatore di trovare maggior spazio potrebbe essere la chiave di svolta, anche se l’agente di Suarez in merito ha detto che è molto difficile che il suo assistito lasci la squadra di Messi e Valverde in questa sessione di mercato, più facile riparlarne a giugno.

Suarez cresce calcisticamente parlando nel Celta Vigo, nel 2012 passato al Manchester City vince il premio di giocatore giovane dell’anno, di seguito viene comprato dal Barcellona che nell’affare Rakitic lo gira al Siviglia con il quale il giovane spagnolo vince anche un Europa League, venduto poi al Villareal dove colleziona quarantotto presenza e cinque gol, la squadra catalana decide di far valere il diritto di riscatto e dal 2016 è un blaugrana.

fonte: superscommesse.it

loading...
SHARE